GDPR un anno dopo: controlli e sanzioni, anche in Italia

 

 

Le Autorità Garanti di diversi paesi europei hanno già sanzionato imprese e soggetti della PA che non si sono adeguati a quanto previsto nel regolamento. Anche in Italia.

In questi giorni stanno facendo il giro del mondo le notizie sulla maxi multa a British Airways (183 milioni di sterline per furto di dati dei clienti) e la possibile maxi multa (di 110 milioni di euro) alla catena di hotel Marriott ad opera dell’autorità per la tutela della privacy nel Regno Unito (ICO).  Lo scorso gennaio l’autorità nazionale francese per la protezione dei dati (CNIL) aveva invece annunciato una sanzione di 50 milioni di euro nei confronti di Google per violazione di alcuni obblighi del regolamento europeo per la protezione dei dati personali.

In Italia fanno invece riflettere i dati della Relazione 2018  del Garante per la protezione dei dati personali non solo per il numero di ispezioni effettuate, ma anche per quello dei procedimenti che hanno portato a sanzioni pecuniarie e, soprattutto, per l’esiguo numero di procedimenti chiusi con l’archiviazione (vedi).
Un chiaro segnale della necessità e dell’urgenza, per aziende e pubbliche amministrazioni, di adeguarsi al GDPR, un processo continuo che, come sanno bene le organizzazioni che stanno formando o hanno già formato il proprio personale, comprende anche la formazione sulla privacy obbligatoria per tutti i dipendenti e collaboratori di imprese e Amministrazioni Pubbliche.

Per saperne di più
http://athirat.com/gdpr-un-anno-dopo  

 

 

[Athics] Partecipa all'indagine sugli ostacoli all'adozione dell'Intelligenza Artificiale

Stiamo svolgendo un'indagine sugli ostacoli all'adozione dell'Intelligenza Artificiale come strumento di lavoro. La tua opinione ci interessa molto.

L'indagine prevede di rispondere a una sola domanda, a questo link, indicando solo DUE ostacoli principali all’adozione dell'Intelligenza Artificiale come strumento di lavoro nel tuo contesto professionale.

Per favore indica solo due problemi e, se vuoi, fornisci una breve motivazione.

La riposta è aperta ed è anonima, quindi non ti sarà richiesto di inserire nessuna informazione che ti riguarda.

Per domande e informazioni puoi contattarci via mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., attraverso form online o telefonicamente (02 87167938).

Grazie per la tua preziosa collaborazione.
Se desideri ricevere i risultati dell’indagine faccelo sapere (richiedi).

Qualche info su athics (www.athics.eu, www.gruppoyoda.com)
Siamo una start-up innovativa che declina l'Intelligenza Artificiale in soluzioni che consentono di incrementare i livelli di produttività e di vantaggio competitivo delle organizzazioni.  

 

[Recruitment] Tecnico Help Desk - Verona

 
Il Gruppo Yoda è alla ricerca di un Tecnico Help Desk per Verona.

La persona andrà a rafforzare il team di CT Innovation, società del Gruppo specializzata nella creazione di sistemi tecnologici innovativi per  favorire l’accesso delle imprese e delle professioni al mondo dell’IoT e dell’impresa 4.0 e sarà ill riferimento come beta test e  helpdesk nel gruppo di lavoro.

I requisiti richiesti per questa posizione sono:

  • competenza base di Linux CLI e Windows Powershell
  • conoscenza, livello utente, tools di monitoraggio e di trouble ticketing
  • predisposizione a lavorare in team
  • capacità di problem solving
  • curiosità intellettuale
  • passione per l'informatica
  • forte interesse per le nuove tecnologie
  • predisposizione all’organizzazione
  • voglia di crescita personale

E’ richiesta buona conoscenza della lingua inglese.

Titolo di studio:  Diploma o Laurea in materie scientifiche o competenze equivalenti.

Anni di esperienza: 2

 La sede di lavoro si trova a Verona  

Se in possesso dei requisiti indicati inviare curriculum vitae a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Aggiornamenti sulle posizioni aperte nelle società del Gruppo Yoda sono disponibili anche sui profili Linkedi di athirat, athilab, CT Innovation.

 

Partner Program CT Innovation

 

Il programma è aperto a System integrator e installatori specializzati nel mondo della videosorveglianza che credono nel valore della collaborazione e delle soluzioni di CT Innovation, nello specifico la soluzione proprietaria e-Plate per la sicurezza e la governance del territorio, 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

Partner Program CT Innovation

A chi è rivolto
System integrator e installatori specializzati nel mondo della videosorveglianza

Cosa riguarda
Soluzione e-Plate

Perché aderire
Per aggiungere una componente di qualità alla propria offerta, che ne accresce il valore e la diversifica rispetto alla concorrenza.

Cosa offriamo ai Partner

  • una soluzione consolidata: oltre cento Comuni sul territorio nazionale hanno scelto e-Plate per rispondere alle loro esigenze di controllo e monitoraggio del territorio, anche in associazione tra loro;
  • il supporto necessario a diversi livelli: commerciale e tecnico, nelle attività di rivendita, formazione, assistenza e (se richiesto) anche affiancamento sul cliente finale;
  • una politica commerciale trasparente: contratti chiari, etica professionale, riconoscimento di extra rebate al raggiungimento di obiettivi condivisi

Chi contattare
Per avere informazioni sul Partner Program contattaci attraverso il form online o via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per saperne di più
Partner Program, e-Plate, Progetto Polesine Sicuro

 

 

 

Pagina 1 di 2

©2019 Gruppo Yoda

Yoda Investor S.r.l.
Sede legale: Piazza della Repubblica, 30 - 20124 Milano
Sede operativa: viale Fulvio Testi 128, 20092 Cinisello Balsamo (MI)
Cap. soc. € 283.333 i.v. - Codice fiscale e P.Iva: 08670480964 - REA Milano 2040984 PRIVACY

JoomBall - Cookies