Per affrontare in sicurezza la fase 2 della pandemia.

Il corso COVID-19  fornisce a dipendenti, collaboratori esterni e a chiunque debba accedere ai luoghi di lavoro, tutte le informazioni necessarie all’efficace adozione delle misure obbligatorie di prevenzione alla diffusione del Coronavirus nei luoghi di lavoro (D. Lgs. 81/08 smi art. 37; Accordi Stato Regioni 2011 e 2016), sia a tutela della salute dei dipendenti e dell’intera società, sia della continuità operativa dell’azienda.

Il corso, sviluppato da InProgetti, società specializzata in Sistemi di Gestione della Sicurezza sul Lavoro, ed erogato da Athirat, ha l’obiettivo di fornire la preparazione e consapevolezza necessarie affinché le misure di prevenzione siano attuate efficacemente nei luoghi di lavoro, adottando comportamenti specifici e utilizzando correttamente i dispositivi di protezione. I partecipanti vi accedono individualmente in modalità e-Learning con i propri dispositivi personali (computer, tablet, smartphone), e una volta conclusi i 4 moduli della durata complessiva di 2 ore, e superato con successo il test di verifica, ottengono l’Attestato individuale di partecipazione.

L’attività formativa è tracciata attraverso una piattaforma di e-Learning certificata che consente al datore di lavoro di provare che è stata effettuata, e quindi anche di ottemperare all’obbligo di dotarsi di protocolli che possano dimostrarlo (accountability). Il corso concorre inoltre alla formazione obbligatoria sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

Per saperne di più e per consultare il programma del corso clicca qui.

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Dallo scorso 24 febbraio lavoriamo tutti da casa, con la stessa efficienza e qualità.

Ci siamo. Tutti uniti, sempre attivi e motivati a non concedere altro spazio al di là della possibilità di spostamento dalle nostre case.

Il Gruppo Yoda ha accolto da subito l'invito alla responsabilità da parte delle istituzioni nazionali e regionali, Veneto e Lombardia dove si concentrano le nostre persone, adottando per tutte le sedi lo smart working sin dai primi appelli.

Dallo scorso 24 febbraio lavoriamo tutti da casa, garantendo continuità, efficienza e qualità alle attività per i nostri clienti, e a quelle interne alla nostra organizzazione.

Dipendenti e vertici aziendali di tutte le nostre società sono costantemente in contatto con l'esterno e tra loro, con tutta la vicinanza e la disponibilità che la distanza forzata rende possibile. In queste settimane, così piene di incognite anche per il futuro, non abbiamo mai smesso di pensare positivo (#andratuttobene): abbiamo continuato a rafforzare il nostro organico con nuove assunzioni, rinnovato i contratti in scadenza, trasformandone in tempo indeterminato. Stiamo continuando tutte le attività già in essere e sviluppandone molte altre, stiamo lavorando ai bandi che abbiamo vinto e preparandoci a cogliere nuove opportunità.

Abbiamo mantenuto anche le nostre piccole attenzioni, ricordare chi compie gli anni con gli immancabili "Yoda auguri", e tradizioni: ci siamo infatti già dati appuntamento per celebrare la fine dell’isolamento con uno dei nostri pranzi a base di porchetta, fatta arrivare direttamente dal luogo di produzione. Questa volta l’apprezzeremo anche di più.

Sappiamo di essere molto fortunati, il nostro lavoro può essere fatto da casa, senza rischi e senza interruzione delle attività. Questo ci fa pensare ancora di più a chi non si trova in questa condizione privilegiata.

Se avete bisogno di noi ci trovate ai nostri contatti mail e telefonici già in vostro possesso - tutte le persone delle società del Gruppo Yoda sono attive e a disposizione - o ai riferimenti di contatto nei siti:

Gruppo Yoda

Athirat

Athilab

CT Innovation

Athics

Il nostro pensiero più affettuoso a tutte le persone che stanno vivendo situazioni di particolare difficoltà e il nostro più sincero ringraziamento a tutti coloro che stanno assicurando al nostro Paese cure, sicurezza e servizi.  Grazie.

Apre il secondo dei tre sportelli previsti del Bando per il sostegno all’acquisto di servizi per l’innovazione da parte delle PMI di Regione Veneto.

A partire dal 5 maggio, e fino al 25 giugno, le PMI in possesso dei requisiti di partecipazione previsti dal bando, tra questi avere una sede in Veneto, potranno compilare la domanda sulla piattaforma telematica SIU (Sistema Informativo Unificato per la Programmazione Unitaria) della Regione Veneto, e presentarla poi dal 30 giugno al 7 luglio 2020.

Come per gli altri sportelli del Bando per il sostegno all’acquisto di servizi per l’innovazione da parte delle PMI di Regione Veneto (integrato con decreto n. 8 del 6 febbraio 2020) lo stanziamento a favore delle micro, piccole e medie imprese nell’acquisto di servizi per l’innovazione è di 1.000.000 di Euro, in forma di contributo in conto capitale e con intensità variabile a seconda della tipologia di innovazione nella quale rientrano i servizi specialistici di consulenza indicati nella domanda:

-  Tecnologica (A): spesa minima 8.000 euro – massima 40.000; percentuale di sostegno 40% (con possibilità di maggiorazione del 10%)

- Strategica (B): spesa minima 8.000 euro – massima 40.000; percentuale di sostegno 40%

-  Organizzativa (C): minima 8.000 euro – massima 50.000; percentuale di sostegno 30% (con possibilità di maggiorazione del 10%)

Il bando prevede che i servizi di innovazione alle imprese siano forniti da soggetti presenti nel Catalogo dei fornitori Innoveneto.org. come la società del Gruppo Yoda CT Innovation che mette a disposizione consulenza specialistica per la misura C – Innovazione Organizzativa che “Si realizza con l’implementazione presso l’azienda di un nuovo metodo organizzativo che preveda l’adozione di nuove procedure gestionali e/o il cambiamento delle strutture organizzative. Si tratta di processi innovativi interni alle imprese (e tra imprese )finalizzati ad aumentare la loro capacità di collaborare e competere che si traducono nella creazione di un contesto “favorevole” all’introduzione di cambiamenti e migliorie nelle modalità conduttive dell’azienda, del luogo di lavoro, nell’organizzazione o nelle relazioni interne e esterne, nei meccanismi gestionali e tecnico contabili”.

In particolare la consulenza CT Innovation è focalizzata sulle sottomisure:

- C.1. Up-grading organizzativo: “Servizi di analisi, consulenza e affiancamento volti ad orientare e supportare le imprese nel cambiamento organizzativo con impatto sulle strutture organizzative, come pure su procedure e ruoli aziendali”.

- C.2. Efficientamento produttivo: “Servizi di misurazione dell’efficienza produttiva aziendale, in riferimento all’attività manifatturiera, logistica o terziaria e finalizzati alla formulazione di specifici piani di miglioramento. Riguardano lo sviluppo di progetti aziendali atti all’implementazione di appropriate metodologie di miglioramento caratteristiche delle applicazioni Lean (produzione snella) a livello di sistema produttivo.

Sono considerati ammissibili al contributo i progetti che superano le verifiche e che ottengono una valutazione con punteggio complessivo almeno pari a 7 punti. Le PMI che desiderano presentare un progetto nell’ambito della misura C (C1 e C2) e avere CT Innovation come fornitore di riferimento possono contattare per informazioni Paola Negrin – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cerchiamo persone capaci e motivate con competenze informatiche e amministrative per coprire le diverse posizioni aperte nelle società del nostro Gruppo.

I diversi profili ricercati si riferiscono a sedi di lavoro a Milano e hinterland.

- RISORSA per area informatica/amministrativa (Categorie protette)

E' richiesta:

  • competenza nell’area informatica (programmatore, sviluppatore, sistemista, ecc.) e/o area amministrativa;
  • buon livello di esperienza nell’area di riferimento;
  • dimestichezza nell’uso di excel.

E’ gradita, ma non necessaria, la conoscenza delle lingue straniere.

- ARCHITECT Kubernetes e Docker

La risorsa dovrà occuparsi delle attività del Gruppo Yoda su queste specifiche tecnologie.

E' richiesta:

  • competenza di buon livello nelle architetture Kubernetes e Docker;
  • buona conoscenza della lingua inglese.

- ESPERTO DI REPORTING con ottimo inglese

Per cliente con sede ad Assago (MI).

E' richiesta:

  • buona conoscenza e grande dimestichezza nell'uso di excel, powerpoint e/o tool più sofisticati per la creazione di dashboard;
  • ottima conoscenza della lingua inglese;
  • disponibilità alla reperibilità.

E' gradita:

  • precedente esperienza inattività legate al ticket management e reportistica di SLA e KPI;
  • conoscenza di processi di Incident Management;
  • conoscenza anche minima dei sistemi BSS.

- SVILUPPATORI JAVA e ANGULAR, Junior e Senior

con esperienza, da inserire all’interno delle attività del Gruppo Yoda e/o presso i clienti di riferimento. 
Non è fondamentale la conoscenza della lingua inglese.

 

Per candidarsi a queste posizioni, o per proporre candidature spontanee, inviare curriculum vitae a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per restare aggiornato sulle posizioni aperte nel Gruppo Yoda seguici su Linkedin.

 

 

©2020 Gruppo Yoda

Yoda Investor S.r.l.
Sede legale: Piazza della Repubblica, 30 - 20124 Milano
Sede operativa: viale Fulvio Testi 128, 20092 Cinisello Balsamo (MI)
Cap. soc. € 283.333 i.v. - Codice fiscale e P.Iva: 08670480964 - REA Milano 2040984 PRIVACY

JoomBall - Cookies